•  Contattaci: (+39) 0381.90000

  •  Email: info@solini.it

101

Gentile Cliente,

Solini spedizioni snc, con un’esperienza di 80 anni, è al tuo fianco per supportarti nel gestire gli aspetti doganali delle tue spedizioni dirette in tutto il mondo.

Grazie agli accordi commerciali dell’Unione Europea con i vari Paesi è possibile beneficiare della riduzione o l’esenzione dei dazi in importazione dimostrando l’origine preferenziale della merce tramite il certificato EUR 1 / EUR MED (per spedizioni con valore superiore a €6.000*) e, nel caso della Turchia, attestando la libera circolazione con il certificato ATR.

Solini spedizioni ti supporta emettendo entrambi i certificati, a seconda della documentazione accompagnatoria della spedizione.

Ti ricordiamo che, in alternativa all’emissione del certificato cartaceo EUR 1, puoi richiedere all’Agenzia delle Dogane il rilascio dello status di esportatore autorizzato. In questo modo hai la possibilità di dichiarare direttamente in fattura l'origine preferenziale delle merci, anche per valori superiori a €6.000, senza che si renda necessaria la presentazione del certificato.

Entro il mese di gennaio 2020, entrerà in vigore una nuova procedura emanata dall’Agenzia delle Dogane per l’emissione dei certificati ATR ed EUR 1, che potrebbe allungare le tempistiche di rilascio.

Per evitare rallentamenti, ti suggeriamo di utilizzare la certificazione per “esportatore autorizzato” in alternativa al certificato cartaceo EUR1.

Ti confermiamo che, nei casi previsti**, Solini spedizioni continuerà comunque ad emettere i certificati. Ti raccomandiamo di considerare nella pianificazione delle tue consegne le nuove tempistiche di rilascio.

Per l’emissione dei certificati è necessario conferire a Solini spedizioni il mandato, disponibile nella nuova versione della Dichiarazione di libera esportazione (scarica il documento IT/EN).

Rimaniamo a disposizione per garantirti la massima assistenza in materia doganale.

Cordiali Saluti,

 

* Entro questa soglia è sufficiente riportare in fattura la Dichiarazione di origine preferenziale (non è necessario il certificato EUR 1).
** Il Certificato EUR 1 - per spedizioni con valore superiore €6.000, il certificato ATR - per spedizioni verso la Turchia con valore superiore a €22.